Il potere dell´interese composto é negli investimenti | Rankia: Comunità finanziaria

Il potere dell´interese composto é negli investimenti

Il potere dell'interesse composto negli investimenti, con i problemi economici che questo mondo moderno porta con sé, di cui nessuno è esente, c'è il desiderio collettivo di far crescere i nostri soldi, e uno dei modi migliori per farlo è investire, ma se impariamo a farlo con prodotti che offrono interesse composto. Vediamo qual è il suo potere.

Il potere dell´interese composto é negli investimenti

Interesse composto. Definizione

È un sistema che capitalizza gli interessi, quindi, fa aumentare periodicamente il valore pagato per gli interessi, poiché la base per il calcolo degli interessi aumenta ogni volta che vengono regolati i rispettivi interessi.

Prendiamo ad esempio la storia di June Greg, originaria dell'Ohio USA, nel 1913, suo padre, decise, come regalo per aver compiuto due anni, di aprire un conto in banca per la bambina con 6,11 dollari dell'epoca. . 98 anni dopo, i soldi sul conto di giugno si erano trasformati in una cifra milionaria. Come è stato possibile? Ebbene, l'interesse generato dal tuo account è stato convertito in capitale e ha generato interessi sugli interessi (interesse composto).

Per comprendere meglio la meccanica esponiamo alcuni concetti di base.

Interesse semplice

È il sistema mediante il quale, per calcolare l'interesse applicato a un prodotto finanziario, verrà prelevato solo l'importo iniziale del capitale.

Esempio: “Un investitore investe 1000 euro con un tasso di interesse semplice (10% effettivo annuo), alla fine del periodo otterrà 1100 euro. Nel secondo periodo riceverai 1.200 euro, nel terzo e quarto periodo rispettivamente 1.300 euro e 1.400 euro. Entro il decimo anno riceve 2000 euro sul suo conto. Come vedi, per il calcolo degli interessi per ogni periodo sono stati presi come base solo i 1000 euro inizialmente investiti ”.

Quando si investe, ad esempio, in un fondo di investimento, devono essere presi in considerazione diversi aspetti, come il tasso di rendimento se il mercato è reddito fisso o variabile, i termini e le condizioni di recesso e i contributi minimi, ecc.

Il tasso di rendimento: è definito come il rendimento che il denaro avrà in un fondo di investimento. È espresso in percentuale in un determinato periodo di tempo.

Esempio pratico, immaginiamo che ci offrano un tasso di redditività del 10% effettivo all'anno; Ciò significa che ogni anno il nostro denaro guadagnerà il 10% del suo valore come interesse. L'ideale è cercare prodotti finanziari il cui tasso di rendimento sia superiore al tasso di inflazione e non ne siano consumati.

I parametri del reddito fisso o del reddito variabile determinano il livello di rischio che si corre con l'investimento, essendo quelli del reddito fisso più conservativi e stabili, anche se con interessi inferiori; e le azioni sono più rischiose, sebbene possano esserci un maggiore potenziale di profitto. Esistono anche fondi di investimentoa reddito misto“, che combinano prodotti finanziari di entrambe le tipologie di reddito per bilanciare rischio e rendimento.

Per quanto riguarda i termini e le condizioni di recesso. Stabiliscono le regole in base alle quali l'investitore può ritirare il proprio capitale. Esistono fondi che consentono il prelievo in qualsiasi momento (liquidità giornaliera) che l'individuo desidera, e altri in cui determinati tempi devono essere rispettati.

I contributi minimi: sono l'importo minimo di capitale necessario per poter investire in un fondo. Ogni fondo ha le proprie politiche al riguardo, quindi dovresti trovarne una che si adatti al tuo capitale disponibile.

Interesse composto. Come funziona.

Al contrario dell'interesse semplice, nel caso dell'interesse composto, non si riceve solo l'interesse per il capitale iniziale, ma anche per l'interesse che si genera in ogni periodo.

Esempio: un investitore investe $ 1.000 euro, a un tasso di interesse composto del 10% effettivo all'anno. Il primo anno avremo $ 1.100 euro, tenendo conto che gli interessi si aggiungono al capitale iniziale per il calcolo del periodo successivo, per il secondo si otterrebbero 1210 Euro, per il terzo periodo si otterrebbero 1331 Euro . Raggiunto il decimo anno, otterrebbe 2594 Euro in totale. Una cifra da presepe superiore a 2.000 Euros, ottenuta con gli stessi valori, ma con un semplice tasso di interesse. Con l'interesse composto, il denaro cresce in modo esponenziale.

Formula per il calcolo dell'interesse composto

Quanti soldi ottieni in un dato futuro se investi con un tasso di interesse composto?

VF = VP x (1 + r) ^ n

  • Future Value (FV)”: rappresenta il capitale totale che avremo al termine del periodo di tempo stabilito.
  • Present Value (PV)”: è equivalente al capitale iniziale che viene investito.
  • La “r”: rappresenta il tasso di interesse.
  • La “n”: indica il periodo di tempo che durerà l'investimento. Questo può essere in mesi, trimestri, semestri, anni, ecc.

Esempio: VF = VP 1000 X (1 + 0,10 n) ^ 10

VF = 2594 Euro.

Se volessimo investire 5000 euro Come capitale iniziale per 25 anni a un tasso di interesse composto del 7% effettivo annuo, quanto sarebbe il capitale alla fine del periodo?

VF = VP (5000) X (1 + 0,07 n) ^ 25

VF = 27137 Euro.

“Con gli stessi dati calcolati a un tasso di interesse semplice, sarebbero solo 13750 euro, tenetelo in considerazione”

Vediamo, se vuoi calcolare il tempo necessario per raggiungere un certo obiettivo finanziario, risolvendo la formula per trovare “n”:

n = ln (VF / VP) / ln (1 + r)

Ad esempio, se vogliamo sapere quanto tempo ci vorrà per raggiungere $ 1 milione di euro con un capitale iniziale di 2.000 Euros, con un tasso di interesse composto al 12% effettivo all'anno.

n = ln (1000000/2000) / ln (1 + 0,12)

n = 54,8 anni

Consigli per avviare il proprio piano finanziario.

Abbiamo già una conoscenza preliminare di come ottenere il meglio dagli investimenti, ora vediamo alcuni consigli per mettere insieme il tuo piano di investimento.

“Risparmiare e investire sono essenziali per il tuo successo.”

  • Definisci il tuo capitale iniziale: definisci la quantità di denaro con cui puoi iniziare il tuo processo di crescita finanziaria. Preferibilmente una quantità realizzabile. Meglio in una valuta stabile, per evitare future svalutazioni.
  • Trova prodotti finanziari: ricerca diversi prodotti finanziari che offrono un basso rendimento del tasso di interesse composto.
  • Imposta un importo mensile: impegnati ad aggiungere un importo ragionevole al tuo capitale ogni mese che puoi raggiungere.
  • Traccia: monitora le prestazioni dei tuoi soldi. Ottieni motivazione e impari a identificare nuove opportunità di investimento.

Con le conoscenze acquisite in questo articolo, su interesse composto, interesse semplice, redditività, fondi pensione e come calcolare reddito e benefici. Avresti il ​​coraggio di creare il tuo piano di investimenti? Se sei uno di quelli che osa, lascia un commento.

Se vuoi saperne di più, scarica la nostra Guida su come da come investire in borsa


bolsa italia
Guida raccomandata

Guida di come investire in borsa

Come investire nel mercato azionario da zero. Scopri tutto e decidi il tuo stile di investimento.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy