Come investire 20000 euro: idee ed opportunità

Investire 20000 euro può sembrare una sfida, ma è anche un'opportunità per costruire il tuo futuro finanziario. In questo articolo, esploreremo insieme le diverse strade che puoi percorrere con questa somma, dalle solide opzioni immobiliari alle innovative scelte nel mondo delle azioni e delle criptovalute.

Investire 20000 euro anche se non ti farà vivere di rendita, ti potrà portare a generare una piccola entrata passiva. Ma, come vedremo, non c'è un unico modo per farlo. In questo articolo cerchiamo di analizzare le forme principali per investire 20.000 euro.

Come investire 20000 euro: consigli

20.000 euro cominciano ad essere una cifra abbastanza importante. Prima di cominciare, devi chiederti innanzitutto se disponi di un fondo d'emergenza. Questo dovrebbe corrispondere all'incirca a 3-6 mensilità di stipendio. Ed è la cifra che ti dovrebbe consentire di metterti al riparo da eventi imprevisti, come ad esempio una spesa medica importante o periodi di disoccupazione prolungata.

Se disponi già di un fondo d'emergenza, allora non ti resta altro che cominciare ad investire. Prima però di andare a vedere le diverse alternative e tutti gli strumenti finanziari che hai a disposizione, cerchiamo di fissare alcuni consigli di massima per una strategia di investimento sostenibile.

  • Stabilisci un piano che tenga conto della tua situazione personale: prima di cominciare ad investire risulta di fondamentale importanza elaborare un piano. Quindi, analizza la tua situazione. Ad esempio, quanto posso investire? Quant'è la parte di investimento che posso permettermi di perdere? Quali sono i miei obiettivi? Qual è il mio orizzonte temporale? Questa attività di analisi è prodromica ed essenziale rispetto alle fasi successive.
  • Comprendi le caratteristiche di ciascuno degli strumenti finanziari: vedremo nel dettaglio le caratteristiche delle diverse alternative di investimento che hai a disposizione. Ma devi sapere che ciascuno strumento presenta caratteristiche diversi in termini di rischi connessi, potenziali di rendimento, tassazione applicabile, struttura e cosi via.
  • Seleziona l'investimento che si adatta meglio alle tue esigenze e obiettivi: una volta che hai acquisito un quadro più chiaro della tua situazione finanziaria personale, da un lato, e delle caratteristiche degli strumenti finanziari , dall'altro, non ti resta altro da fare che scegliere lo strumento che presenta le caratteristiche che meglio si sposano e si conciliano con la tua situazione.
  • Scegli il miglior broker e comincia ad investire: i broker si distinguono a loro volta per una serie di caratteristiche, come: commissioni applicate, strumenti negoziabili, eventuali costi di inattività, servizio clienti. Quindi, anche il broker va scelto secondo quelle che sono le proprie esigenze personali. Questo è l'ultimo passaggio della nostra lista, ma in realtà nulla ti vieta di cominciare ad iscriverti ad un broker, prendere familiarità con un conto demo e solo successivamente cominciare a valutare quale strumento finanziario acquistare.

Investire 20000 euro: idee

Vediamo adesso alcune idee di investimento di 20000 euro.

  • Comincia ad investire nel miglior fondo pensione integrativo: i fondi pensionistici complementari consentono accumulare del capitale che viene poi reinvestito in strumenti finanziari per generare dei rendimenti da distribuire poi agli investitori una volta che questi hanno raggiunto l'età pensionabile. Se vuoi investire 20.000 euro cominciare ad alimentare un fondo pensionistico complementare chiuso o aperto potrebbe essere un'ottima strategia per integrare la propria futura pensione primaria;
  • Investi con un robo-advisor: se vuoi cominciare ad investire ma trovi la ricerca attiva troppo stressante, un'idea potrebbe essere quella di “delegare” la costruzione del tuo portfolio al miglior robo-advisor. I costi sono tutto sommato limitati, aggirandosi attorno allo 0,25%. L'unico vero svantaggio è un minore grado di personalizzazione degli investimenti;
  • Considera gli aspetti sociali dell'investimento: ci sono diversi stili di investimento, e alcuni di questi prendono in considerazione anche esigenze di tipo sociale, morale e ambientali. Parliamo degli investimenti ESG. Questa forma di investimento, che si contrappone invece a quella nelle azioni del peccato, persegue il rispetto di determinati parametri sociali, morali e ambientali ma senza sacrificare il rendimento. Quindi, un'ottima modalità per conciliare l'esigenze di fare rendere i tuoi 20.000 euro con istanze di tipo etico.

Dove investire 20000 euro?

Per investire 20.000 euro esistono varie alternative. Vedremo uno per uno quelli che sono i principali strumenti finanziari con cui è possibile ottenere dei rendimenti sui mercati finanziari: ETF, azioni, obbligazioni, criptovalute.

Investire 20000 euro in ETF

Investire in ETF rappresenta una delle migliori modalità per investire 20.000 euro per chi ricerca un investimento diversificato e bilanciato.

Con rendimenti lordi medi del 7%-10% all'anno, gli ETF offrono un rendimento maggiore rispetto alle obbligazioni, essendo però anche, allo stesso tempo, un investimento con garanzie abbastanza alte.

Tuttavia quello degli ETF è un mondo eterogeneo. Vediamo quali sono le principali categorie:

  • ETF a distribuzione ed ETF ad accumulazione: gli ETF a distribuzione, com'è intuibile dalla stessa denominazione, sono fondi che distribuiscono i rendimenti agli investitori. Gli ETF ad accumulazione tendono invece a reinvestire i rendimenti ottenuti:
  • ETF azionari, obbligazionari, sulle materie prime, sui metalli preziosi, multi-asset: un altro modo per distinguere e classificare i vari ETF presenti sul mercato è in base alla tipologia di asset che detengono. Quindi potremmo trovare ETF composti solo ed esclusivamente da titoli azionari, altri solo da titoli obbligazioni, oppure solo da metalli preziosi o materie prime (in questi casi, spesso, si ricorre agli ETN).
  • ETF tematici: all'interno della categoria degli ETF azionari o obbligazionari, possiamo poi ritrovare vari ETF divisi per tema. Ad esempio, alcuni ETF potrebbero investire in società che rispettano i criteri ESG, quindi che operano nel rispetto di determinati parametri di tipo ambientale o sociale. Altri ancora potrebbero selezionare gli asset in base alla capitalizzazione di mercato dell'azienda emittente: small-cap, mid-cap, big-cap.

Vedi lo stesso argomento nel dettaglio con i migliori ETF.

Investire 20000 in azioni

L'investimento in azioni presenta alcuni vantaggi e svantaggi. Ma è una buona idea collocare una cifra come 20.000 euro in azioni? Ancora una volta la risposta è: dipende.

Innanzitutto, quello delle azioni è un mondo estremamente eterogeneo. Ad esempio, un conto è investire in azioni blue chip, che sono quelle che offrono il più alto livello di garanzia ma rendimenti relativamente bassi, in quanto si tratta di azioni emesse da società con una presenza consolidata all'interno del mercato finanziario, e quindi con potenziali di crescita più ridotti. Un altro è poi investire in penny stock, aziende che si collocano all'estremo opposto, emesse spesso da società instabili, e dal valore di pochi centesimi, ma con potenziali di rendimento (nei casi, minoritari, in cui la società riesca a crescere o a riprendersi dalla situazione di dissesto economico), potenzialmente elevati. Ovviamente fra questi due estremi ci sono poi delle azioni che si collocano in un insieme che si trova a metà fra questi due poli. Come vedi, si tratta in entrambi i casi di investimenti in azioni. Ma dal punto di vista dei rendimenti e dei rischi, sono due mondi separati.

Vuoi sapere quali sono le azioni da comprare oggi? Leggi qui.

Un fattore da tenere in considerazione quando si investe in titoli è il rischio di volatilità. Se si investe in una singola azione e non con un ETF, ci si espone a tutti i rischi a cui può andare incontro l'azienda: cattiva gestione del management, crisi finanziaria, scandali. Tutti eventi, questi, che possono condizionare significativamente il valore delle azioni, e quindi comportare un deterioramento del loro valore. Investire 20.000 euro in una singola azione, quindi, a meno che questa cifra non sia una % ridotta del tuo patrimonio totale, non è quasi mai una buona idea, a meno di conoscere profondamente la società emittente, a meno, cioè, di trovarsi in una posizione di asimmetria informativa (a proprio favore), rispetto agli altri agenti del mercato.

Ma, in generale, la chiave per un investimento in azioni di successo è quella della diversificazione. Scegli quindi un paniere di azioni che sia quanto più eterogeneo possibile, spalmando quindi i tuoi 20.000 euro su più titoli. In questo modo puoi riuscire a conciliare l'esigenze di ottenere buoni rendimenti con la necessità di conservazione del capitale. Una strategia interessante per la scelta delle azioni è la Dogs of the Dow.

Investire 20000 euro in obbligazioni

Come le azioni, anche le obbligazioni sono un mondo eterogeneo. Le obbligazioni sono uno strumento di finanziamento dell'emittente, che può essere sia un'azienda sia uno stato. Ad esempio i BTP rientrano all'interno della categoria delle obbligazioni statali.

Le obbligazioni corporate si distinguono in due gruppi: speculative e investment grade, categorie che a loro volta ricomprendono vari sotto-gruppi in base al livello di affidabilità e solidità finanziaria dell'azienda emittente. Queste sono valutazioni effettuate dalle c.d. agenzie di rating.

Investire in obbligazioni societarie, specialmente se si tratta di investment-grade, è tendenzialmente sicuro, sebbene permangano dei rischi, come:

  • Fallimento dell'emittente: situazione che si verifica in quei casi in cui la società va incontro ad uno stato di dissesto finanziario con sottoposizione al fallimento o ad altre procedure concorsuali. In questo caso, c'è il rischio di perdita totale o parziale del capitale investito;
  • Rischi di liquidità: potrebbe non essere facile, in particolari condizioni di mercato, trovare acquirenti sul mercato secondario a cui rivendere il titolo;
  • Rischio di modificazione dei tassi di interesse: il tasso di interesse potrebbe variare anche a seconda delle decisioni delle banche centrali, e laddove i tassi di interesse generali aumentino c'è il rischio che il valore dell'obbligazione che si detiene, ancorata a un tasso di interesse più ridotto, scenda;

In sintesi, investire 20000 euro in obbligazioni è una buona strategia, ma occorre considerare i rischi, e allocare le proprie risorse in modo bilanciato, preferendo obbligazioni investment-grade o un misto di obbligazioni speculative e investment-grade.

Investire 20000 euro in criptovalute

Le criptovalute sono valute digitali che si basano su un meccanismo di crittografia che rende quasi impossibile la loro contraffazione o copia.

Investire in Bitcoin 20.000 euro potrebbe tramutarsi in un'opportunità redditizia, soprattutto quest'anno. Secondo l'analisi di CheckSig (Outlook 2024) l'ottimismo è sostenuto dalla previsione di una riduzione dei tassi di interesse, favorendo così gli investimenti in asset digitali.

Il 2024 si configura come un anno di svolte importanti per Bitcoin e gli asset crittografici. La possibilità che Bitcoin superi il suo massimo storico di 69.000 dollari, raggiunto a novembre 2021, è vista come realistica, nonostante l'attesa volatilità e i potenziali ritracciamenti. Alcuni esperti prevedono addirittura che Bitcoin possa raggiungere i 100.000 dollari. L'Halving 2024 di Bitcoin, previsto per aprile, contribuisce a queste aspettative positive, sostenendo la tendenza al rialzo che tipicamente accompagna questo evento. Un altro fattore chiave di questo trend positivo è l'approvazione degli ETF su Bitcoin, richiesti alla SEC da grandi nomi come BlackRock e Fidelity. La forte domanda da parte dei principali gestori di asset globali sottolinea l'interesse crescente per strumenti di investimento semplici in questa classe di asset.

Le criptovalute sono acquistabili sia direttamente attraverso alcune exchanges di criptovalute (es. Coinbase), sia poi in modo indiretto, ad esempio attraverso strumenti derivati con i broker di criptovalute.

BrokerTrading criptovalute
eToroCFD + eToro wallet
(oltre 50 criptovalute)
Scopri di più →
XTBCFDScopri di più →
Scalable CapitalETP
+ crypto frazionate
Scopri di più →
ActivTradesCFDScopri di più →
PepperstoneCFDScopri di più →

Investire 20000 euro nel modo migliore? Considera un PAC

Un'altra opportunità per investire 20.000 euro da valutare e tenere in considerazione è quella del PAC. Se non disponi immediatamente di grosse cifre, avviare un piano di accumulo, con versamenti periodici, a rate, per un totale di 20.000 euro e più, può costituire un'ottima opportunità di ingresso nel mondo dei mercati finanziari. Questi consentono infatti di versare delle piccole somme che vanno ad alimentare un fondo che reinveste poi il denaro versato su diversi strumenti, come: azioni, obbligazioni, ETF. I PAC sono messi a disposizione sia dai broker, che da Poste Italiane.

Si tratta comunque di una forma di investimento di medio-lungo periodo, con caratteristiche (rendimenti, rischi) diverse a seconda della composizione e dotate di una certa flessibilità, in quanto consentono di scegliere l'importo da versare mese per mese.

Per iniziare
Scalable Capital1 €Scopri di più →
Fineco Replay0 €Scopri di più →
DEGIRO0 €Scopri di più →
eToro50 €Scopri di più* →
XTB0 €Scopri di più →

Vedi lo stesso argomento nel dettaglio nella nostra guida sui migliori PAC.

Investire 20000 euro in immobili: ha ancora senso?

Gli italiani hanno tradizionalmente una certa passione per gli immobili, e infatti l'Italia risulta essere uno dei primi paesi UE per tassi di proprietà immobiliare.

Ma ha ancora senso investire in immobili nel 2024? Dipende da molti fattori, come il capitale disponibile, la città in cui si intende investire, la propria disponibilità in termini di tempo ed energie.

In generale però quello immobiliare è un investimento che, per essere redditizio, richiede dei capitali importanti. Se disponi di 20.000 euro, potrebbe essere preferibile valutare un investimento in REIT. Questi fondi funzionano come degli ETF, sono quotati in borsa e reinvestono il capitale versato dagli investitori in vari tipi di immobili, guadagnando poi dai canoni di locazione e distribuendo quindi i rendimenti fra gli investitori in cambio di una commissione di amministrazione.

Vedi lo stesso argomento nel dettaglio con la nostra guida sui migliori REIT.

Come investire 20000 euro oggi

Il quadro macroeconomico attuale è caratterizzato da incertezza. Sul versante UE si assiste ad uno scenario di sostanziale stagnazione dei tassi di crescita, mentre gli USA presentano tassi di crescita più robusti. In uno scenario di incertezza simile, una strategia efficiente è quella della diversificazione. Siccome non è possibile prevedere l'andamento dei mercati, risulta essenziale mantenere un'ottica di medio-lungo periodo, sviluppando insensibilità rispetto alle eventuali fasi down del mercato, con un portfolio bilanciato e focalizzato su strumenti come gli ETF. Scopri tutti i consigli su dove investire nel 2024.

Come investire più soldi

Cerchi un broker per investire ventimila euro?

XTB
Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€50.00

FAQ

Dove conviene investire € 20000?

Per investire 20.000 euro ci sono diverse alternative a tua disposizione. Valuta prima il tuo orizzonte temporale, i tuoi obiettivi, il capitale di cui disponi e i rischi che sei disposto a correre. Poi decidi di investire in strumenti come gli ETF, le obbligazioni, PAC, conti deposito, singole azioni.

Quanto rende investire 20000 euro?

Il rendimento dipende dallo strumento con cui si opera. Il ROI medio per le azioni è del 12,8%, per le obbligazioni dell'1,4%, e nell'oro del 3,4%, gli ETF si attestano attorno al 7%-10%.

Cosa investire con 20000 euro?

Il consiglio è di investire la parte residua dopo la costituzione di un fondo emergenza. Valuta, ad esempio, quali sono le tue spese per 3-6 mesi. Metti questa cifra in strumenti facilmente liquidabili, come i conto deposito liberi. Dopodiché puoi scegliere il giusto mix di strumenti finanziari a seconda delle tue esigenze.


Disclaimer:

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l'investimento in azioni e criptoasset, sia il trading di CFD. Si noti che i CFD sono strumenti complessi e comportano un rischio elevato di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovreste valutare se avete compreso il funzionamento dei CFD e se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro. Le performance passate non sono un'indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per una decisione di investimento. Il Copy Trading non costituisce una consulenza sugli investimenti. Il valore dei vostri investimenti può salire o scendere. Il vostro capitale è a rischio. Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell'UE. Nessuna tutela dei consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni specifiche su eToro non disponibili pubblicamente.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF

Articoli correlati

Prossima riunione FED: calendario 2024
La FED è la banca centrale degli Stati Uniti. Si tratta di una delle istituzioni più influenti al mondo. Vediamo cos'è, cosa decide, che impatto hanno le riunioni della FED sui mercati, e il calendario delle riunioni della FED 2024. Vediamo...