Opzioni: relazione tra prezzo sottostante e prezzo d'esercizio | Rankia: Comunità finanziaria

Opzioni: relazione tra prezzo sottostante e prezzo d’esercizio

Quando parliamo di opzioni è comune ascoltare i termini Prezzo di esercizio o “Strike“, il prezzo del sottostante, tra gli altri. Che se il prezzo è “In the Money” o “out the money“, ecc. Per continuare a completare la conoscenza delle opzioni oggi parleremo di “Opzioni: Relazione tra il prezzo Sottostante e prezzo d´esercizio”.

Opzioni: relazione tra prezzo sottostante e prezzo d'esercizio

Questo è il “moneyness” delle opzioni

Il “moneyness” delle opzioni, misura la distanza tra il prezzo sottostante e il prezzo dell'esercizio (sciopero), secondo la distanza tra questi due prezzi (il sottostante e l'esercizio) possiamo classificare le opzioni in tre categorie: “Opzioni in the Money, le opzioni at the money e opzioni out the money “.

Il “moneyness” guarderà sempre dal punto di vista dell'acquirente della possibilità di essere colui che ha il diritto di esercitarlo.

Questo è il pagamento di un'opzione

Il pagamento di un'opzione è il pagamento che il tuo acquirente riceve alla data di scadenza.

In un'opzione di call (Chiamata) il “Pay-off” è il massimo tra zero e la differenza tra il prezzo di sottostanti e il prezzo dell'esercizio (k): max {0, s-k}. In un'opzione “Put“, il pagamento è il massimo tra lo zero e la differenza tra il prezzo dell'esercizio (K) e il prezzo di sottostanti: max {0, k-s}.

Opzioni In the money o nel denaro (ITM): Le opzioni “in the money” sono quelle che possono essere esercitate oggi, sarebbe stato ottenuto un vantaggio. Per le opzioni “Call” in the money, il prezzo dell'esercizio (S> k), mentre nell´opzioni “Put” in the money il prezzo del sottostante è inferiore (K <S). Ad esempio, abbiamo una “call” da dicembre in oro a $ 1160 e l'oro sta citando a $ 667. Se esercitiamo la “call” sarebbe a 7 $ in the money.

Opzioni At The Money (ATM): nelle opzioni “At the Money“, entrambe le opzioni “Call” e “Put”, il prezzo della citazione sottostante molto vicina al prezzo dell'esercizio, quindi il beneficio sarebbe “zero” se potessero Esercitare oggi.

Opzioni “Out the money” (OTM): le opzioni “out the money”, alla data di scadenza, non sono esercitate in quanto comportano perdite inutili per il tuo acquirente. Se non si esercita, nulla è perso o vinto a Due Fecga, sarai perso solo per il premio pagato e il tempo per acquistare l'opzione. Un'opzione “call” è “out the money” quando (k> s). Immagina di pubblicare un “put” questo “out the moeny” quando (s> k). Supponiamo che un dicembre “Put” di S & P500 2000 P e la citazione S & P500 nel 2009 P, se esercitiamo il “Put” sarebbe 9 punti “out the money“.

Relation tra il medianess e il premio di un'opzione

Per tutta la vita di un'opzione,medianess” può variare in base al prezzo al quale il sottostante è commercializzando in ogni momento, ad esempio, l'opzione può essere rilasciata “out the money”, spostarsi a “At the money” e più tardi a “in the money“. Inoltre, le opzioni sullo stesso sottostante sono emesse a diverse scadenze e a prezzi di esercizio diversi.

Secondo il prezzo di esercizio a cui sono emessi, le opzioni nascono come ITM, ATM e OTM.

Ovviamente, le opzioni emesse ITM avranno un prezzo (premio) superiori alle opzioni ATM e OTM. Ricordiamo che il prezzo di un premio è composto dal valore intrinseco e dal valore temporaneo e nel caso dell'OTM l'unico valore che il premio è stato temporale, mentre le opzioni messe TM hanno valore intrinseco e temporaneo.

In conclusione, la relazione esistente tra il prezzo del sottostante e il prezzo dell'esercizio è espresso perfettamente nel “moneyness”, indicando in dettaglio la relazione tra questi prezzi. Essere in grado di variare durante la vita dell'opzione. Se desideri maggiori informazioni su questioni finanziarie, visitare Rankia Italia e partecipa al nostro blog.


la tua prima Guida alle Criptovalute
Guida raccomandata

Guida ai fondamentali di borsa

Impara tutti i fondamenti del mercato azionario e inizia a fare trading.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy