Come minare le criptovalute? | Rankia: Comunità finanziaria

Come minare le criptovalute?

La criptovaluta è una valuta elettronica al 100% e le sue informazioni sono archiviate in un file system ampiamente noto come blockchain. Allo stesso modo, questa valuta può essere utilizzata per acquisti, vendite, transazioni, tra gli altri. Ma ti sei mai chiesto come minare o estrarre criptovalute? In questo articolo ne parleremo. 

Come minare le criptovalute

Prima di imparare come estrarre le criptovalute, tieni a mente le seguenti informazioni. 

Come minare? 

Il “mining di criptovalute” è un processo in cui i minatori utilizzano la potenza di calcolo (hash), per elaborare le transazioni e ottenere ricompense (criptovalute); o, in altre parole, è il processo di registrazione delle transazioni blockchain, in cambio di una ricompensa, consegnata nello stesso tipo di criptovaluta che viene estratta. 

Risorse di cui avrai bisogno 

Questo processo non implica solo avere una macchina mineraria di grande potenza di calcolo, ma deve essere garantita una rete elettrica stabile. 

Il mining ha bisogno di un software specifico per la risoluzione di problemi matematici e di una verifica della transazione legale che confermi che un blocco è un blocco. L‘hardware del minatore deve essere veloce per elaborare i problemi di matematica, verificare le transazioni e, infine, essere in grado di ricevere ricompense. 

Esistono due modi per minare le criptovalute: il processo di cloud mining” attraverso le aziende che eseguono il processo o il mining con il proprio hardware

1. Processo di “cloud mining” 

Ora, per estrarre le criptovalute devi seguire i passaggi descritti di seguito: 

Scegliere una compagnia mineraria 

Ci sono società di “cloud mining” o “miniere” sul mercato che noleggiano l'hardware da te in modo che una persona possa eseguire il processo di mining per te. 

È meglio rivedere le opinioni e le esperienze di altri investitori, al fine di scegliere la migliore azienda. Se vuoi conoscere alcuni nomi di società minerarie riconosciute, ti consigliamo di iniziare il tuo processo con “Coinbase” o avviare una ricerca con recensioni e valutazioni su “CryptoCompare”. 

Allo stesso modo, la maggior parte delle società di cloud mining” ti aiuterà a decidere fornendo un calcolo basato sull'attuale valore di mercato di Bitcoin, la difficoltà del mining e i riferimenti incrociato con il potere che stai affittando; qualcosa che a prima vista è nuovo; tuttavia, la cosa più saggia da fare è confrontare diversi siti per scegliere finalmente. 

Scegliere un pacchetto minerario 

Una volta risolto il primo passaggio, scegliendo la società mineraria e registrandosi con essa, è necessario selezionare il pacchetto minerario. Questi pacchetti comportano la selezione di una certa quantità di energia insieme al valore da pagare. In genere, pagare un valore più elevato comporterà un rendimento maggiore o un profitto più rapido, da qui il motivo per scegliere l'opzione migliore. 

Inoltre, ti consigliamo di non scegliere aziende che ti vendono un contratto sulla base della “prevendita” (pagamento anticipato), poiché farlo in questo modo non garantirà che il contratto sarà redditizio all'inizio e ancora di più quindi quando non si conosce la data esattamente dove inizierà. 

Scegli una mining pool 

Una volta scelto il contratto, la società ti chiederà di scegliere un pool minerario o un gruppo minerario. Questo metodo viene utilizzato per aumentare le possibilità di profitto e altro se si decide su un pool minerario globale. A questo punto, dovresti fare le tue ricerche sui pool più popolari e affidabili per i nuovi minatori. Un esempio di questi può essere “Slush Pool”. 

Deposito minimo:

$2.00

Deposito minimo:

$200.00

Deposito minimo:

$0.00

Seleziona un portafoglio 

Con quest'ultimo passaggio, il tuo processo di mining è iniziato. Quindi, una volta che il tuo portafoglio si riempie di Bitcoin, è il momento giusto per prelevarli e depositarli in un portafoglio più sicuro. 

Un'altra possibilità che ti danno le società minerarie è quella di investire nuovamente le criptovalute; una decisione che dipende esclusivamente da ciò che hai in mente. 

2. Estrarre criptovalute con il tuo hardware 

È possibile estrarre con il proprio hardware; ma per questo devi considerare i seguenti aspetti del processo che ti permetteranno di estrarre: 

  • Prima di spendere soldi è importante utilizzare un calcolatore di mining di criptovaluta per rivedere i costi. 
  • I prezzi variano e anche i costi dell'elettricità possono variare in questo processo. 
  • L'estrazione di bitcoin è considerata esorbitante. 
  • L'estrazione con il proprio sistema è consigliata solo se l'elettricità è abbondante ed economica. 
  • La tua connessione di rete deve essere forte per il mining

Dipende da questi aspetti se il costo del mining di criptovalute e dei suoi profitti è quello che ti aspetti. La decisione finale spetta a te. 


La tua prima Guida alle Criptovalute
Guida raccomandata

La tua prima Guida alle Criptovalute

Impara tutto sulle criptovalute e su come investire saggiamente con la nostra guida.

Scaricare gratis

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy