Recensione di Fisher Investments Italia: cos'è, come funziona, tassi | Rankia: Comunità finanziaria

Recensione di Fisher Investments Italia: cos’è, come funziona, tassi

Analizziamo insieme una nota società di investimento, Fisher Investments Italia. Vediamo quali sono le sue certificazioni, come funziona e quali sono i tassi e l’offerta proposta dalla società.

Recensione di Fisher Investments Italia: cos'è, come funziona, tassi

Fisher Investments Italia è la succursale italiana di Fisher Investments Ireland Limited, nota anche come Fisher Investments Europe, ed è una società di investimento che mette a tua disposizione un portafoglio personalizzato su misura per te offrendoti anche delle commissioni strutturate in maniera trasparente in base al valore del tuo conto.

Non rimane altro da dire al riguardo, se non elencare le iscrizioni di cui vanta in Italia e all’estero:

  • Consob – Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, elenco delle Imprese di Investimento comunitarie con succursale.
  • Regolamentata da UK Financial Conduct Authority
  • Iscritta alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Parma
  • Iscritta al Registro delle Imprese di Parma

Fisher Investments Italia: come funziona

Bisogna innanzitutto dire che per poter funzionare, devi essere un investitore, e per farlo il tuo capitale minimo deve essere di 350 mila euro. Una volta divenuto un investitore di Fisher Investments Italia potrai investire in Borsa su titoli e azioni, e anche su alcuni ETF.

Le strategie di investimento non vengono studiate in Italia, vengono decise tutte in USA da 5 personaggi di spicco, ovvero:

  • Ken Fisher -miliardario analista di investimenti, è il fondatore della Fisher Investments Italia.
  • Jeff Silk – vicepresidente della Fisher Investments Italia, e ricopre anche il ruolo di co-direttore degli investimenti.
  • Michael Hanson – vicepresidente della ricerca.
  • Bill Glaser – vicepresidente della gestione del portafoglio.
  • Aaron Anderson – vicepresidente della sezione ricerca.

La società dichiara di gestire il patrimonio in maniera dinamica e proattiva, al fine di far crescere il capitale investito. Dato il fatto che la Fisher Investments Italia guadagna grazie a delle commissioni sull’intero capitale del cliente, il loro fine è quello di far guadagnare il cliente e guadagnare così anche loro.

guia fisher 1
Guida raccomandata

Guida al reddito da pensione e gli aggiornamenti periodici

Modi per generare reddito durante la pensione. Leggi la guida e gli aggiornamenti regolari.

Scarica gratis

Fisher Investments Italia: tassi

Il guadagno di Fisher Investments Italia gira attorno alle commissioni sul capitale, ma quali sono i tassi reali che l’investitore si troverà a pagare?

Vi saranno principalmente 4 tassi:

  • Apertura del conto – L’apertura del conto prevede il pagamento di una tassa dell’1%. La percentuale può sembrare bassa ma non è da sottovalutare dato che ciò vuol dire che avendo un capitale minimo per divenire clienti (350 mila euro) vi sarà sin da subito un pagamento di €3.500.
  • Deposito – È previsto un tasso dello 0,15% per poter depositare. Ti ricordiamo che i tassi sono applicati sull’intero capitale, ciò vuol dire che nelle situazioni più economiche il deposito costerà oltre €500.
  • Gestione annuale – La gestione annuale del proprio capitale prevede un tasso dell’1,5% a cui va ad aggiungersi l’IVA, raggiungendo un totale dell’1,8%. Ancora un volta, nel caso più economico ciò corrisponde ad una spesa annuale pari a €6.300.
  • Operazioni bancarie – È infine previsto un tasso da applicare su ogni operazione bancaria. Le operazioni sono di numero limitato, solitamente meno di 20 l’anno, ma ognuna di esse prevede un tasso variabile compreso tra 0,18% e 0,6%. Ciò vuol dire che, in un caso medio, con un patrimonio minimo ed un numero di operazioni pari a 15, ci ritroveremmo a pagare più di €1.000 ad operazione, ovvero più di €15.000 l’anno.

Conclusione Recensione di Fisher Investments Italia

Fisher Investments Italia è una società su cui poter fare affidamento, ma la personalizzazione dell’offerta porta a dei costi abbastanza elevati da sostenere.

Ti consigliamo comunque di informarti a dovere sulle prestazioni delle varie società di investimento, in quanto il loro andamento non è garantito. Fisher Investments Italia è affidabile, ma le sue performance non hanno brillato nell’ultimo periodo.


Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy