MERCATI OTC e cosa sono gli OTC broker | Rankia: Comunità finanziaria

MERCATI OTC e cosa sono gli OTC broker

I mercati finanziari sono pieni di prodotti finanziari e operazioni di ogni tipo, queste trattative vengono effettuate tra venditori e acquirenti che stabiliscono rapporti commerciali, un altro tipo di operazioni è il cosiddetto mercato OTC (Over The Counter), che offre prodotti finanziari quotati e non citato. Vediamo; “Mercato OTC e cosa sono gli OTC Brokers”.

Cos´é i Mercati OTC?

I mercati OTC (Over the Counter). Sono mercati non regolamentati in cui i titoli finanziari sono negoziati al di fuori del mercato azionario. Cioè, tra broker, non è considerato illegale poiché è generalmente formalizzato da contratti. Le aziende negoziano tra loro senza dover ricorrere a un intermediario come il sistema bancario o il mercato azionario.

Nei contratti o accordi stabiliti nel mercato OTC, le parti negoziano solitamente strumenti a reddito fisso, azioni o derivati ​​non legati al mercato azionario. Sebbene questo mercato non sia regolamentato dal mercato azionario, è molto popolare e mantiene un certo grado di legalità. I partecipanti possono essere grandi aziende, broker o entità finanziarie che instaurano un rapporto simbiotico da cui entrambi possono ottenere benefici e garantire la liquidità dei propri asset, motivo per cui rappresentano solitamente un volume di strumenti finanziari maggiore rispetto a quelli offerti in borsa.

Mercato OTC, come funziona?

Il mercato OTC crea principalmente prodotti finanziari attraverso negoziazioni tra le parti. Ciascuna società che partecipa alla negoziazione stabilisce, accetta condizioni e termini che sono stati imposti con la votazione e gli adeguamenti se ritenuti necessari. In questi mercati sono molto frequenti le operazioni con derivati ​​quali “swap”, futures, ecc. Sebbene vengano scambiati anche prodotti a reddito fisso o variabile, noti come contratti non standardizzati.

Vedere il seguente esempio per illustrare un po ‘il funzionamento dei mercati OTC;

“Immagina di aver bisogno di un abito su misura, di andare da un sarto e lui fa un abito in base alle tue esigenze e alle misure esatte.” Quindi, sarebbe il modo in cui si svolgono le negoziazioni nel mercato OTC, le condizioni possono essere adattate al esigenze dell'azienda. In un altro caso, la persona che va in un negozio e acquista un abito che gli sta bene anche se non è stato fatto per lui, ma gli sta bene. Questa azione è simile alla negoziazione in borsa, un investitore acquista azioni o obbligazioni emesse da società secondo la sua convenienza ma senza necessariamente essere stato adeguato ai suoi criteri e necessità.

Nei mercati OTC, le operazioni vengono solitamente eseguite per telefono o e-mail. In generale, quando queste trattative vengono effettuate tramite telefonate, vengono registrate per maggiore sicurezza. Se si tratta di contratti minori, possono essere stipulati tramite posta elettronica, di cui si tiene traccia.

Che cosa sono i broker OTC

Il mercato OTC è un mercato non regolamentato, come abbiamo già accennato, in cui possiamo ottenere derivati ​​finanziari attraverso un'ampia rete di Broker, agenti o entità finanziarie. Questi processi sono convenzionalmente perfezionati tra gli operatori e sono l'opposto di una piattaforma di scambio finanziario regolamentata, come il mercato azionario.

Quindi, i Broker OTC, possiamo definirli come gli operatori, i creatori e i custodi dei prodotti scambiati nel mercato OTC. Cioè, sono intermediari.

I broker OTC + IRS sono intermediari che negoziano tutti i prodotti OTC, compresi i prodotti che non provengono dal mercato azionario, come azioni, materie prime, prestiti, derivati, strumenti finanziari e IRS Foreign Currency (Interest Rate Swap).

OTC e titoli non quotati

I titoli non quotati sono generalmente negoziati in questi mercati e influenzano così tanto le società da non essere in grado di soddisfare i requisiti per entrare nei mercati dei cambi. I broker sono indipendenti e indispensabili nel mercato OTC, infatti lo dominano in quanto molti di loro sono “market maker”.

Qual è il ruolo di un broker nel mercato OTC

Il suo ruolo consiste principalmente nell'individuare le migliori transazioni, creare mercati e diventare un punto di contatto per i clienti che vogliono acquistare o vendere prodotti finanziari OTC. Che i Broker OTC siano indipendenti non manca di una regolamentazione che li sovrintenda e li costringa ad assumere posizioni che minimizzino i rischi finanziari, come la controparte.

I broker OTC sono fornitori di affari, sui quali molteplici investimenti di titoli e materie prime ruotano in un mercato non regolamentato. Sono l'asse di un “mercato non regolamentato” in cui intervengono banche, assicurazioni, società di servizi finanziari e altri.

In conclusione, il mercato OTC è noto come “Over-the-Counter Market” in quanto le sue operazioni avvengono al di fuori del mercato azionario attraverso negoziazioni concordate tra le parti (Società ed enti finanziari) in cui le condizioni sono fissate direttamente tra i partecipanti, senza mediare la borsa. Rappresentare un mercato di grande importanza per le aziende in quanto consente loro di instaurare accordi e rapporti di mutuo accordo a vantaggio di entrambe le parti. E di cui i Broker svolgono un'importante funzione tra i partecipanti, comuni e queste società.

Se vuoi saperne di più sulle questioni finanziarie, partecipa al nostro blog.


Guida Analisa tecnica
Guida raccomandata

Guida all´a analisi tecnica

Impara tutto sull'analisi tecnica e porta il tuo trading al livello successivo.

Scaricare gratis

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy