5 strategie ETF per principianti

La flessibilità degli ETF ti permette di implementare una strategia che ti è più congeniale. Ecco 5 strategie di ETF per i principianti.

strategie ETF per principianti

Cos'è un ETF

Un ETF è un fondo che detiene più attività invece di una singola azione. Le attività possono includere azioni, obbligazioni o materie prime. In altre parole, un ETF, detenendo così tante attività diverse, diventa un modo eccellente per un investitore di diversificare il suo portafoglio di investimenti.

Tipi di strategia più comunemente usati

5 strategie ETF per principianti

Strategia Buy and Sell

Conosciuta come “Buy and Hold, questa è la strategia più semplice basata sul mantenimento dei propri investimenti nel tempo attraverso le varie fasi del mercato. È raccomandato da Warren Buffett e John Bogle.

Strategia Core – Satellite

Si basa su un nucleo diversificato di azioni e obbligazioni, permettendo incursioni attive in mercati di nicchia (satelliti) che potrebbero facilitare rendimenti più elevati. È una delle migliori strategie che consiste in un solido nucleo di azioni e obbligazioni; un elemento che si forma nello stesso modo di una strategia buy-and-hold e rappresenta l' 80% del portafoglio.

I satelliti, invece, si concentrano sulle opportunità disponibili nei mercati di nicchia più interessanti.

È ideale se siete interessati a giocare un ruolo attivo nella gestione del portafoglio, ma non volete allontanarvi dalla base principale.

La strategia del trend-following

Utilizza segnali di acquisto o regole guidate dai dati per determinare se comprare o vendere nel mercato in un determinato periodo di tempo.  Questa strategia ti permette di sovraperformare il mercato nel tempo utilizzando i segnali di trading per prevedere se vendere o comprare.

Per esempio, alcuni segnali di tendenza usano la media a 200 giorni del prezzo di un indice; in questo caso, se il livello di prezzo dell'indice è al di sopra della media a 200 giorni, puoi aumentare l'acquisto dell'indice (per esempio FTSE 100 o S&P 500). Tuttavia, se questo indice scende sotto la media dei 200 giorni, si possono vendere le azioni e comprare beni più sicuri, come il contante.

Combinazione di strategie di portafoglio

Molti investitori amano combinare le idee per creare la propria strategia su misura. Per esempio:

  • Sviluppare un portafoglio Core-Satellite espandendosi da un portafoglio “Buy and Hold”.
  • Passa da un satellite all'altro usando una regola di tendenza preferita.
  • Avere un modello di segnale sopra il “Buy and Hold” per essere in grado di convertire certe azioni in contanti in circostanze estreme.

5 strategie ETF per principianti

Strategie raccomandate dagli esperti di ETF

Tuttavia, alcuni esperti hanno consigliato le seguenti strategie:

Gestione passiva nell'indice S&P500

Investire il 100% del capitale in questo indice come diceva Warren Buffett (SPY ha reso il 10,04%).

  • Replicare il portafoglio di investitori famosi.
  • Tracciare i settori del ciclo economico, si raccomanda di essere un esperto e padroneggiare argomenti come il ciclo economico, il ciclo del mercato azionario, la politica monetaria e fiscale e la relazione dei settori; per questo, si consiglia di dividere l'investimento degli ETF in due settori:
  • Investimenti nel settore tecnologico: buona performance con bassi tassi d'interesse e un'economia stabile e in crescita. (60%).
  • Settore complementare al primo settore come la sanità, i servizi pubblici e i beni di consumo discrezionali (40%).

Criteri da considerare in questa strategia:

  • Periodo di anno in anno (analizzare in quei periodi le crisi finanziarie che sono state invocate).
  • Riequilibrio annuale
  • Reinvestimento dei dividendi
  • Nessun contributo e ritiro
  • 22 anni di dati storici.

Strategia: investire nel NASDAQ

Per esempio, scegliete il QQQQ ETF (rendimento annuale del 6,75% negli ultimi 21 anni) che replica questo indice, tenendo conto di questi criteri:

  • Periodo di anno in anno (analizza le crisi finanziarie che si sono verificate in questi periodi).
  • Riequilibrio annuale
  • Reinvestimento dei dividendi
  • Nessun contributo e ritiro
  • 21 anni di dati storici (ad esempio l'anno 2000 per questo ETF).

Dinamica situazionale (strategia per esperti di investimenti)

Basato su una piramide con diversi livelli:

  • Notizie: aspettative che muovono il mercato.
  • Fondamentale
  • Economia (dati macro): analisi del ciclo economico, IT, inflazione, PIL, occupazione, tra gli altri.

Infine, devi sapere che ci sono altre strategie ETF, ma non sono raccomandate per gli investitori che non hanno un impegno significativo, dati finanziari di alta qualità e potenti strumenti di calcolo. Un esempio è il metodo “Value at Risk” (VAR), che rappresenta una strategia di investimento molto complessa da seguire.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Required)

Guida di ETF

Questo e-book ti aiuterà a imparare ciò che devi sapere per iniziare con successo i tuoi investimenti:

  • Concetti di base
  • Cosa sono e come funzionano gli ETF
  • Consigli utili per investire

Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy