Cos’è il trading online: come funziona e come iniziare

In questo articolo risponderemo alla domanda “Che cos'è il trading” e vi aiuteremo a capire le basi di questa pratica finanziaria. Dai diversi tipi di trading ai rischi e alle ricompense che comporta.

E naturalmente vi illustreremo i passi necessari per iniziare a fare trading e l'ampia gamma di prodotti disponibili. Se siete pronti a tuffarvi nel mondo del trading, continuate a leggere.

guida trading online

Trading online: cos'è

Il trading è il processo di acquisto e vendita di attività finanziarie per ottenere profitti attraverso azioni, obbligazioni, valute, materie prime e altri prodotti finanziari.

Si tratta quindi di una pratica rischiosa che richiede conoscenze e competenze specifiche per operare efficacemente sui mercati. Il trading può portare a rendimenti elevati, ma anche a perdite significative se il rischio non viene gestito correttamente.

Di conseguenza, ciò di cui i trader hanno bisogno per guadagnare è una strategia collaudata e di comprovata redditività: un approccio più conservativo limita l'esposizione al mercato, adottando una prospettiva a lungo termine, mentre un approccio più aggressivo cerca di ottenere profitti rapidi speculando sui movimenti di prezzo a breve termine.

Tipi di online trading

Ecco una selezione dei quattro tipi di trading più comuni.

Trading a lungo termine o di posizione

Il trading a lungo termine o trading di posizione è una strategia di trading che si basa sulla realizzazione di operazioni a lungo termine. Può aiutare i trader a comprendere meglio i movimenti del mercato e a ottenere maggiori opportunità di profitto. Il vantaggio principale di questa strategia è che consente ai trader di trarre vantaggio dai movimenti di mercato a lungo termine senza dover essere consapevoli dei movimenti a breve termine.

Swing trading

Lo swing trading è una forma di trading a breve termine che si concentra sullo sfruttamento dei movimenti di prezzo a breve termine nei mercati finanziari. L'obiettivo principale di questa tecnica è quello di ottenere profitti in periodi di tempo che possono andare da pochi giorni a diverse settimane.

Lo swing trading è una tecnica che si basa sull'analisi tecnica e sull'uso di indicatori di forza e di momento come il MACD, l'RSI e le medie mobili per identificare i punti di entrata e di uscita dal mercato. È importante notare che lo swing trading richiede una certa attenzione quotidiana al mercato, ma può anche essere una buona strategia per coloro che cercano un modo per fare trading a breve termine senza dover stare davanti a uno schermo tutto il giorno.

Trading intraday o daytrading

Il day trading, o trading intraday, è una tecnica di trading in cui le attività finanziarie vengono acquistate e vendute nello stesso giorno, con l'obiettivo di ottenere rapidi profitti nel breve termine, di solito grazie alla leva finanziaria. Questa tecnica richiede un elevato grado di conoscenza, esperienza e controllo delle emozioni, in quanto comporta decisioni rapide e precise in base a una strategia basata sull'analisi tecnica.

Scalping

Lo scalping è una tecnica di trading che prevede l'esecuzione di più operazioni in un periodo di tempo molto breve, cercando di trarre profitto da piccoli movimenti di prezzo. L'obiettivo è quello di ottenere profitti rapidi e ridurre al minimo le perdite. Gli scalper solitamente operano su time frame molto brevi, come 1 o 5 minuti, e cercano di trarre vantaggio dai rapidi movimenti del mercato.

Questa strategia richiede una grande disciplina e controllo emotivo, poiché il trading è molto veloce e qualsiasi errore può essere costoso. Inoltre, affinché lo scalping sia efficace, è necessaria una piattaforma di trading con un'eccellente esecuzione degli ordini, spread bassi e leva finanziaria elevata.

Esistono tuttavia altri tipi di trading più complessi e avanzati, come il flusso di ordini, il paper trading o il trading OTC.

Trading online: come iniziare

Ecco i passi da tenere in considerazione prima di iniziare a fare trading

1. Studiare, leggere e osservare i migliori trader

Prima di iniziare a operare nel mondo del trading, è fondamentale informarsi a sufficienza per comprendere le basi del mercato. Bisogna tenere presente che il trading non è un'attività semplice, ma richiede una conoscenza approfondita dei mercati finanziari e dei prodotti in essi scambiati.

Pertanto, è importante leggere il più possibile su:

  • I diversi prodotti finanziari,
  • Strategie di trading,
  • analisi tecnica e fondamentale
  • nonché sulle notizie economiche che possono influenzare il mercato.

Ad esempio, ecco un link ai migliori libri di analisi tecnica.

2. Conoscere i principali asset su cui fare trading

Prima di iniziare a fare trading, è importante che conosciate i diversi prodotti finanziari esistenti sul mercato, nonché alcune considerazioni al riguardo, come indicato nella tabella seguente:

Attivo finanziarioDifficoltà per operareCosti mediMinimo raccomandato/Leva
AzioniFacileAlti1000€ / Si
ETFFacileBassi2500€ / Si
ObbligazioniMedioBassi1000€ / Si
DiviseDifficileMedi500€ / Si
CFDDifficileMedi1000€ / Si
CriptovaluteMedioMedi100€ / Si
FuturesDifficileAlti1000€ / Si
OpzioniMolto difficileAlti1000€ / Si

Naturalmente, ogni prodotto ha caratteristiche specifiche e diversi livelli di rischio, per cui è essenziale comprenderli per selezionare quelli che meglio si adattano ai vostri obiettivi di investimento e al vostro profilo.

3. Scegliere un broker in base al proprio profilo

Il broker è un elemento chiave del trading, in quanto sarà l'intermediario tra voi e il mercato. Pertanto, è importante scegliere un broker adatto alle vostre esigenze e al vostro profilo di investimento. Dovete prendere in considerazione i seguenti aspetti:

  • Regolamento
  • Commissioni
  • Piattaforma di trading
  • Varietà di prodotti

👉 Per aiutarvi nel vostro compito, vi lascio il seguente articolo con una selezione dei migliori broker per il trading.

4. Regola del 2%: tenere sotto controllo il rischio

Il rischio è una parte fondamentale del trading ed è importante che impariate a gestirlo correttamente per evitare perdite importanti.

Ad esempio, una regola comunemente accettata è quella del 2%, che implica che non si dovrebbe rischiare più del 2% del proprio capitale su una singola operazione. In altre parole, se avete 10.000 euro sul vostro conto di trading, non dovreste rischiare più di 200 euro in una singola operazione.

5. Iniziare a fare trading sul mercato reale

Dopo esservi informati a sufficienza e aver scelto il vostro broker, è il momento di iniziare a fare trading sul mercato reale.

L'idea di operare su un conto demo può essere allettante, ma dovrebbe servire solo per imparare le dinamiche della piattaforma del broker o il funzionamento di un determinato asset.

In ogni caso, una volta presa confidenza con la piattaforma e con i meccanismi del trading, non rimaneteci troppo a lungo.
Alla fine, è il trading sul mercato reale che vi farà fare esperienza. Il trading non è un gioco.

6. Documentate le vostre operazioni

Una buona pratica per migliorare il vostro trading è quella di documentare tutte le vostre operazioni. Questo vi permetterà di analizzare i vostri successi ed errori, di imparare da essi e di migliorare la vostra strategia di trading. Potete utilizzare un foglio di calcolo o un diario di trading per registrare le vostre operazioni, la dimensione della posizione, il livello di rischio, il risultato e altri aspetti rilevanti.

Su cosa investire per fare trading

Così come non esiste un solo tipo di trading, non esiste un solo prodotto su cui fare trading. Ecco quindi le attività finanziarie più importanti con cui fare trading.

Azioni

Quando si acquistano azioni, si compra una quota di una società. Se il prezzo delle azioni aumenta, aumenta anche il vostro investimento. Se il prezzo delle azioni scende, il vostro investimento diminuisce. Sulle azioni di può fare trading con i prodotti derivati, come i CFD o le opzioni.

Leggi di più su: trading di azioni.

Trading con i CFD

Il trading di CFD è diventato uno dei modi più popolari per operare sul mercato finanziario. I CFD (Contratti per differenza) offrono ai trader la possibilità di trarre profitto sia dal rialzo che dal ribasso del mercato, consentendo loro di negoziare un'ampia gamma di attività finanziarie come indici, azioni, materie prime, valute e altro ancora.

Trading sul Forex

Un broker Forex offre una piattaforma di trading online che consente di operare. Il broker vi fornirà anche i dati e le informazioni necessarie per prendere decisioni informate.

Una volta aperto un conto, è il momento di elaborare una strategia. Questa strategia deve includere diversi fattori, come la dimensione della posizione, la durata dell'operazione e i livelli di prezzo target. È inoltre importante stabilire un importo di capitale da investire in ogni operazione.

Ulteriori informazioni: Trading sul Forex

Trading di warrant

I warrant sono una forma di investimento a lungo termine basata sulla speculazione sul prezzo di un'attività sottostante. Gli acquirenti di warrant hanno il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere l'attività sottostante a un determinato prezzo per un determinato periodo di tempo. In questo modo gli investitori hanno la possibilità di ottenere un profitto se il prezzo dell'attività sottostante aumenta o diminuisce durante il periodo di tempo stabilito.

Tra i warrant ci sono anche i Turbo e i Turbo24.

Trading di materie prime

Il trading di materie prime si riferisce all'acquisto e alla vendita di materie prime, come oro, argento, soia, petrolio e grano, tra le altre. In questo modo, cercano di trarre profitto dalle fluttuazioni giornaliere dei prezzi, a seconda della situazione macroeconomica.

Altri investitori, invece, utilizzano il trading di materie prime come copertura contro l'inflazione, poiché i prezzi delle materie prime possono aumentare in periodi di alta inflazione. Leggi anche: investire in materie prime.

Trading di opzioni

Il trading di opzioni è una forma di investimento che prevede l'acquisto e la vendita di contratti di opzione su attività sottostanti, come azioni, indici o materie prime. Un'opzione è un contratto che conferisce all'acquirente il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere l'attività sottostante a un determinato prezzo entro una data specifica. Il trading di opzioni può essere un modo redditizio per speculare sui movimenti di prezzo delle attività sottostanti, ma comporta anche un rischio maggiore e richiede una conoscenza e un'analisi dettagliata dei mercati finanziari.

Quando si investe in opzioni, è importante comprendere i diversi tipi di opzioni disponibili, come le opzioni call e put, e il loro funzionamento. È inoltre necessario considerare i fattori che possono influenzare il prezzo delle opzioni, come la volatilità del mercato, le variazioni dei tassi di interesse e gli eventi economici globali.

Trading di criptovalute

Il trading di criptovalute è diventato un'attività molto popolare negli ultimi anni. In sostanza, si tratta di acquistare e vendere valute digitali, come Bitcoin o Ethereum, con l'obiettivo di ottenere profitti a breve o lungo termine. Questo tipo di trading viene effettuato su piattaforme di scambio specializzate, dove è possibile trovare diverse opzioni per investire e sfruttare la volatilità del mercato delle criptovalute.

Un'altra opzione per fare trading sulle criptovalute è quella di farlo attraverso i broker, dove normalmente, più che con l'asset, si fa trading di CFD sulle criptovalute.

Piattaforme per il trading

La scelta di una piattaforma di trading affidabile è di vitale importanza per garantire la sicurezza, l'affidabilità delle transazioni, la conformità normativa, il supporto al cliente e l'accesso a strumenti di analisi e formazione. Prima di utilizzare una piattaforma di trading, è fondamentale condurre una ricerca accurata e selezionare una piattaforma che abbia una solida reputazione nel settore finanziario e sia regolamentata dalle autorità competenti. Qui trovi una lista delle migliori piattaforme di trading.

Trading demo

Alcune delle piattaforme e broker online offrono la possibilità di aprire un conto demo con simulatori di trading utili per iniziare a sperimentare le proprie strategie con denaro virtuale (senza perdere soldi, dunque) ed iniziare a prendere confidenza con l'ambiente di trading. EasyMarkets, XTB e Pepperstone offrono simulatori di trading efficienti e, talvolta, varie piattaforme esterne, come MT4 o TradingView, con i quali si può utilizzare il conto demo.

Deposito minimo:

€100.00

XTB
Deposito minimo:

€0.00

Deposito minimo:

€0.00

Guida al trading online: sistemi di trading

E se volete fare un ulteriore passo avanti, potreste essere interessati a scoprire cosa sono i trading system e i trading system automatici?

In poche parole, un sistema di trading è un insieme di regole e strategie utilizzate per prendere decisioni di acquisto e vendita sui mercati finanziari. Queste regole possono essere basate su indicatori tecnici, sull'analisi fondamentale o su una combinazione di entrambi. L'obiettivo di un sistema di trading è quello di massimizzare i profitti e minimizzare le perdite.

È importante tenere presente che non tutti i sistemi di trading sono uguali e che ciò che funziona per un trader può non funzionare per un altro. Inoltre, è essenziale avere una buona conoscenza dei mercati finanziari e della gestione del rischio prima di utilizzare qualsiasi sistema di trading.

A cosa serve l'analisi tecnica nel trading?

L'analisi tecnica è una tecnica utilizzata nel trading per analizzare i movimenti dei prezzi sul mercato e prevederne la possibile evoluzione futura. Si basa sullo studio dei grafici e dei dati storici dei prezzi, con l'obiettivo di individuare modelli e tendenze che possono essere utilizzati per prendere decisioni di investimento.
In altre parole, è uno strumento molto utile per i trader, in quanto permette di analizzare le informazioni in modo oggettivo e di prendere decisioni informate sulla base dei dati storici. Attraverso lo studio dei modelli e delle tendenze, è possibile identificare le opportunità di investimento e ridurre al minimo i rischi associati al trading, tra cui:

👉🏼 Per approfondire:

Si può vivere di trading?

La prima cosa da fare è comprendere le basi del trading. Questo include la comprensione dei diversi mercati finanziari e le basi della gestione del rischio. Questi concetti sono fondamentali.

Il passo successivo consiste nel trovare una strategia che si adatti al vostro stile di trading e ai vostri obiettivi di investimento. Ciò significa anche che è necessario studiare e fare pratica prima di iniziare a fare trading con denaro reale.

Inoltre, è importante avere una buona gestione del rischio. Ciò significa che dovete stabilire l'importo massimo di perdite che siete disposti a sopportare prima di chiudere un'operazione.

Il trading può essere un ottimo modo per fare soldi, ma richiede tempo, impegno e una forte disciplina. Se siete davvero interessati al trading come stile di vita, dovreste dedicare del tempo ad apprendere le basi del trading e a mettere in pratica la vostra strategia prima di iniziare a operare con denaro reale.

Leggi anche

Top 7 migliori trader

Tra i migliori trader troviamo:

  • Mark Minervini
  • Richard Dennis
  • William O'Neil
  • Jim Simons
  • Weili Zhou
  • Michael Marcus
  • Ed Seykota

In conclusione, il trading è un'attività finanziaria che consiste nell'acquistare e vendere attività con l'obiettivo di ottenere benefici economici. Per essere un trader di successo, è importante essere informati, conoscere i principali prodotti finanziari, scegliere un buon broker, tenere sotto controllo il rischio e documentare le operazioni.

Tassazione del trading

Le imposte sul trading colpiscono essenzialmente i guadagni derivanti dall’attività di acquisto e vendita di strumenti finanziari tramite piattaforme o programmi online e, in via residuale altre tipologie di rendite finanziarie come dividendi, interessi e altri proventi analoghi.

Le principali tasse previste per un conto trading online sono:

  • il 26% sulle plusvalenze nette,
  • lo 0,2% di IVAFE (Imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all'estero) sul saldo.

Per approfondire leggi: tasse sul trading online.

Inoltre, i trader dovranno pagare la Tobin Tax, che in Italia interessa tre categorie di operazioni:

  1. il passaggio di proprietà di azioni e altri strumenti finanziari rilasciati da società con sede in Italia, nonché di titoli rappresentativi degli stessi strumenti, indipendentemente dalla localizzazione del soggetto emittente. In questo caso, si applica un'aliquota dello 0,2% sul valore della transazione, ridotta allo 0,1% per le operazioni che avvengono su mercati regolamentati e sistemi di negoziazione multipli;
  2. le operazioni su strumenti finanziari derivati basati principalmente su uno o più strumenti finanziari partecipativi. In tali casi si applica un'imposta fissa, determinata in base al tipo di strumento e al valore del contratto, secondo una tabella allegata alla legge di stabilità 2013;
  3. il trading ad alta frequenza, che utilizza elaboratori capaci di eseguire ordini in pochi millesimi di secondo per ottenere profitti da scarti di prezzo minimi su uno stesso titolo e caratterizzato da modifiche e annullamenti frequenti.

FAQ

Cosa serve per iniziare a fare trading?

Per iniziare a fare trading sono necessari capitali, conoscenze di base sui mercati finanziari, una piattaforma di trading, un conto di trading regolamentato, una pianificazione e gestione del rischio accurati, oltre a disciplina e pazienza.

Cosa consiste il trading online?

Il trading online è l'acquisto e la vendita di asset finanziari al fine di trarne profitto dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita, nota come plusvalenza. Il trading può portare a rendimenti elevati, ma anche a perdite significative se il rischio non viene gestito correttamente.

Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Obbligatorio)

Articoli correlati

Si può vivere di trading? Consigli
Innanzitutto, puoi tirare un sospiro di sollievo. La risposta alla domanda è affermativa: si, vivere di trading è possibile. Tuttavia, ci sono molteplici aspetti che chi intende fare del trading il proprio lavoro a tempo pieno non può non conoscer...

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy