Cosa sono le azioni e come puoi analizzarle | Rankia: Comunità finanziaria

Cosa sono le azioni e come puoi analizzarle

Un'azione rappresenta una parte del capitale sociale di una società, intendendo per capitale sociale il valore dei conferimenti dei soci. In altre parole, le azioni conferiscono al loro possessore lo status di proprietario della società ed, in quanto tale, un azionista ha diritti come il diritto di voto in assemblea o il diritto di partecipare agli utili.

Cosa sono le azioni e come puoi analizzarle

Le società quotate in borsa hanno di solito il loro capitale sociale suddiviso in un gran numero di azioni, in modo che chiunque vai acquistarne un certo numero. Se questo viene fatto, quella persona diventa diretamente proprietaria di quell'attività. Tuttavia, la sua quota percentuale nella società sarà probabilmente molto bassa e non avrà il potere sufficiente para imporre la sua volontà al management della società. Ad esempio, la famiglia Botín controla o Banco Santander com apenas 0,7% do capital.

Tuttavia, si dovrebbe trattare l'investimento in azioni come qualsiasi altra attività commerciale che si possiede. Se ci fidiamo di un'azienda che funziona e addirittura cresce, perché non diventarne soci? D'altra parte, se si ha un'attività in cui non si hanno buone prospettive per il futuro, la cosa più logica da fare sarebbe venderla, anche se significa perdere soldi, perché se si continua a possederla si rischia di perderne altri. Nel caso delle azioni, l‘investimento per fondamentali si basa, in misura minore o maggiore, su questo argomento.

Cos'è il dividendo?

Il titolare di azioni, essendo titolare di una società, parteciperà agli utili generati dalla società in una proporzione pari al numero di azioni possedute. Tale utile generato and distribito tra gli azionisti, denominato dividendo, non sarà uguale ogni anno, per cui il possessore di azioni riceverà un reddito per la sua condizione di azionista, che sarà variabile e questo dipenderà dagli utili ottenuti possalli em ogni anno dino .

Perché alcune aziende sono quotate in borsa?

Le aziende, di fronte alla necessità di finanziamenti per effettuare investimenti o alla necessità di capitali per pagare i debiti, possono rivolgersi agli azionisti esistenti. Questo perchè, potrebbero preferire che altre persone forniscano quel capitale ed entrino a far parte della proprietà dell'azienda. A tal fine, nuove azioni vengono emesse e messe in circolazione su alcuni mercati regolamentati (borsa valori). Ciò obbliga le società a rendere pubblici i loro conti in modo che ogni potenziale azionista abbia tutte le informazioni necessarie per valutare l'azienda.

Per un'azienda, essere quotata in borsa le permette di essere più visibile ai suoi potenziali clienti, di ottenere migliori condizioni di finanziamento e un certo prestigio. Per i clienti, i fornitori e gli investitori di un'azienda, essere quotati in borsa è una garanzia di trasparenza e di solvibilità.

Como posso analizzare un'azione per investirci?

Ci sono fondamentalmente due criteri per analizzare un'azione:

  • Analisi fondamentale : L'analisi fondamentale si basa su tutte le informazioni che una società quotata in borsa mette a disposizione del pubblico: conti anuali, relazioni trimestrali, relazioni semestrali, fatti rilevanti (notizie che la stessa società pubblica). Inoltre, si tiene conto anche dell'evoluzione del setore, delle sue prospettive future e dell'evoluzione dell'economia.
analisi fondamentale
  • Analisi tecnica: l'analisi tecnica tiene conto solo del recente comportamento dei prezzi su un grafico e del numero di azioni scambiate. Queste informazioni hanno lo scopo di fornire una valutazione della direzione futura dei prezzi. L'analisi tecnica è solitamente legata a lla speculazione (investimenti a breve termine).
analisi-tecnica

Per analizzare un'azienda e investire in essa nel medio o lungo termine, è necessaria un'analisi fondamentale per individuare quali aziende offrono un reale valore e quali no. Dopo di che, dovremo concludere qual è il prezzo giusto da pagare per le sue azioni e capire quando quell'azione è sopravvalutata o sottovalutata.

L'analisi tecnica può essere utilizzata anche per appuntare il prezzo di acquisto. Pertanto, entrambi i criteri non sono esclusivi nell'investimento in azioni, ma sono compatibili. L'analisi fondamentale indica in quale azienda è valido investire e può darci un'idea del prezzo equo di un'azione, mentre l'analisi tecnica serve a decidere quando investirci.

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!
Commento

Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy