5 consigli per investire in Borsa

Se sei interessato a investire nel mercato azionario, dovresti sapere che l'investimento in azioni richiede alcuni suggerimenti per avere successo. Si ottengono buoni rendimenti? Quanto è necessario investire? Come scegliere un broker? In questo articolo daremo risposta a queste domande e ti daremo alcuni consigli per investire in Borsa.

consigli per investire in borsa

Prima di iniziare facciamo un'introduzione chiarendo alcuni concetti.

Che cos'è la Borsa valori? 

La Borsa valori è un luogo virtuale in cui vengono scambiate attività di vario tipo attraverso diversi strumenti finanziari. Da un lato ci sono gli acquirenti, disposti a spendere denaro per comprare titoli, e dall'altro i venditori, che vogliono ottenere denaro in cambio dei loro strumenti.

In altre parole, si tratta di un mercato regolamentato in cui le valute e i titoli quotati in borsa vengono scambiati in base alla legge della domanda e dell'offerta, secondo le regole che disciplinano ufficialmente tutte le transazioni commerciali, i rapporti tra gli operatori e i tipi di contratti accettati.

Azioni, obbligazioni, materie prime, metalli preziosi, valute, criptovalute e molti altri beni sono negoziati in Borsa.

Leggi anche: Come iniziare ad investire in borsa per principianti.

Cosa sono gli indici? 

Gli indici sono delle medie ponderate di un determinato paniere di titoli, e rappresentano l’andamento di un mercato o di parte di esso e misurano la performance dei prezzi di un gruppo di azioni quotate in borsa. Ad esempio, il FTSE MIB (Italia 40) comprende le prime 40 società quotate alla Borsa italiana. Naturalmente, ci sono dei requisiti per essere quotati nella Borsa italiana.

Il trading su indici consente di esporsi a un'intera economia o a un intero settore aprendo un'unica posizione. Inoltre, la maggior parte degli indici azionari sono calcolati sulla base della capitalizzazione di mercato delle società a cui si riferiscono. Questo metodo favorisce le società a grande capitalizzazione, il che significa che la loro performance influenzerà il valore dell'indice in misura maggiore rispetto alle società a piccola capitalizzazione. Qui trovi i principali indici mondiali.

Quanto investire in Borsa

Non è possibile indicare una cifra minima. Molte persone iniziano a fare trading in borsa con alcune centinaia di euro o a volte meno. Questo ha uno svantaggio: minore è l'importo rischiato, minore è il rendimento.

Inoltre, il portafoglio deve essere diversificato. In altre parole, dovreste scegliere investimenti in azioni di diverse società. L'intervallo consigliato è solitamente compreso tra 5 e 10 aziende. In questo modo si riduce al minimo il rischio di subire grosse perdite in caso di cattivo andamento di un'azienda.

Ad esempio: 1.000 euro è un buon importo per iniziare. È anche accessibile alla maggior parte delle persone. Tuttavia, non esiste un importo minimo per investire nel mercato azionario. Tutto dipende dalla vostra situazione finanziaria e dall'ammontare dei vostri risparmi. Scopri come investire 1000 euro.

Investire in Borsa conviene?

Se stai cercando un modo facile per arricchirti, forse investire in Borsa non è la scelta adeguata. Investire in azioni o in ETF è, infatti, un investimento a lungo termine.

Per decidere se investire o meno nel mercato azionario, è necessario considerare alcuni vantaggi e svantaggi.

VantaggiSvantaggi
Possibilità di ottenere rendimenti elevati nel lungo periodo.C'è sempre un rischio: il mercato azionario è volatile.
Oltre al valore del proprio investimento si ha diritto a ricevere i dividendi dalla società di cui si sono acquistate le azioni.Non è una buona idea scommettere sul mercato azionario quando si ha bisogno di fondi per altri scopi.
È possibile ottenere un rendimento compreso tra il 2% e il 6% all'anno solo grazie ai pagamenti dei dividendi.Scegliere il titolo giusto può essere difficile: gli investitori professionali del mercato azionario dedicano molto tempo e sforzi per individuare buone opportunità di investimento.

Se vuoi sapere di più su come scegliere l'impresa giusta in cui investire leggi:

Consigli per investire in Borsa

Giocare in Borsa ed investire in Borsa non è la stessa cosa. La differenza è che nel caso di investire si seguono alcune linee guida. Pertanto, dopo aver fatto questa introduzione, vi vogliamo dare alcuni consigli pratici per investire in Borsa.

1. Quanto investire? Capitale

La quantità di denaro da investire non ha importanza, quello che devi tenere a mente è che questa somma destinata non sarà necessaria in futuro, vale a dire che in caso di perdite non dovrebbe essere causato alcuno squilibrio finanziario. Si consiglia, nei primi investimenti, di utilizzare poco capitale e di fare sempre un calcolo approssimativo di come verrebbe influenzato il possibile profitto di una transazione in base alle commissioni addebitate.

Per determinare il capitale da investire, devi sapere quali sono gli investimenti a reddito fisso e a reddito variabile:

  • Reddito fisso: sono quelli che ti garantiscono una percentuale di profitto (consigliato per investitori principianti). Alcuni investimenti a reddito fisso sono CDT, obbligazioni del debito societario e obbligazioni del debito pubblico o governativo.
  • Reddito variabile: questo tipo di investimento ha un rischio maggiore rispetto ai precedenti. Alcuni investimenti a reddito variabile sono l'acquisto di azioni di società private, fondi comuni di investimento e derivati.

2. Formazione

La conoscenza del mercato azionario di un investitore alle prime armi può essere molto scarsa, tuttavia, ci sono diverse alternative che lo aiuteranno a formarsi e ricevere consigli su come investire nel mercato azionario.

Allo stesso modo, prima di investire in Borsa devi avere una risposta alle seguenti domande:

  • Quanti soldi vuoi investire?
  • Per quanto tempo sei disposto a mantenere l'investimento?
  • Quale percentuale di perdita sei disposto a subire?

3. Commissioni

Se inizi a investire in Borsa devi allocare piccoli importi, con i quali conoscerai l'impatto e la redditività delle commissioni associate all'investimento. Per investire in Borsa hai bisogno di un intermediario, o broker online, che guadagnerà una commissione sui tuoi investimenti. Qui trovi i tipi di commissioni di trading.

4. Scelta del broker

Come dicevamo, per investire in Borsa avrai bisogno di un broker che funge da intermediario nell'acquisto e nella vendita di azioni. È fondamentale che tu scelga il broker a seconda delle commissioni, dei prodotti offerti, del numero dei mercati in cui opera e della piattaforma sulla quale consente il trading. Qui ti lasciamo alcuni consigli su come scegliere un broker online.

Tra i migliori broker per investire in azioni:

BrokerCaratteristica principaleMaggiori info.
eToroPossibilità di social trading e copy trading.Scopri di più →
XTBTrading academy gratuita e conto demo.Scopri di più →
Interactive brokersMolte risorse formative e piattaforma avanzata.Scopri di più →
Scalable CapitalPiani di investimento in ETF.Scopri di più →

5. Diversificazione

La diversificazione è un ottima strategia di investimento, che ti aiuterà a ridurre la volatilità del tuo portafoglio. Con la diversificazione puoi ottenere un portafoglio di investimenti più vario che risponde meglio alle diverse situazioni di mercato.

Corso per investire in Borsa

corso come investire in borsa da zero
Leggi più tardi - Compila il modulo per salvare l'articolo in formato PDF
Consent(Required)

Guida Analisi Tecnica

Questo e-book ti aiuterà a scoprire ciò che devi sapere per iniziare a usare uno dei metodi più usati nei mercati finanziari:

  • Concetti di base
  • Tutto quello che devi sapere sull'analisi tecnica
  • Come iniziare ad usare l'analisi tecnica

Articoli correlati

Lasciate i vostri pensieri

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Benvenuto nella comunità!

Seleziona i temi che ti interessano e personalizza la tua esperienza in Rankia

Ti invieremo una newsletter ogni due settimane con le novità di ogni categoria che hai scelto


Vuoi ricevere le notifiche dei nostri eventi/webinar?


Continuando, accetti l'informativa sulla privacy